FacebookTwitter

 

1. Sviluppo del quartiere Marina e della città.

• Formare una rete capillare di attori locali che elabori modelli innovativi di sviluppo sociale ed economico, in un’ottica di pari opportunità e di forte infrastrutturazione sociale.

2. Inserimento concreto della donna nella vita economica e sociale.

• Sperimentare servizi che favoriscono l’emersione della donna dall’esclusiva localizzazione nella vita domestica e l’attivazione di nuove modalità di organizzazione dei tempi di vita familiari.

• Facilitare l’inserimento delle donne nella vita sociale e lavorativa, in base alla valorizzazione delle loro competenze e dei loro desideri.

3. Laboratori per favorire l’imprenditorialità femminile.

• Attivare nel quartiere un “incubatore di impresa” in cui dare vita a quattro differenti percorsi laboratoriali professionalizzanti.

 

4. Facilitazione e sostegno delle donne e delle famiglie.

 

Attivare una rete integrata di servizi vicini alle donne (women friendly), attraverso la quale sostenere i progetti di vita delle beneficiarie.

 

Favorire la conciliazione dei tempi di vita.

 

• Migliorare le relazioni familiari e di coppia.

 

0308347